Come Diventare Pizzaiolo negli USA?


Come Diventare Pizzaiolo negli USA?

Lavorare negli Stati Uniti come pizzaiolo è il sogno di molti italiani. Tanti italiani vorrebbero realizzare il sogno di vivere e lavorare nella Grande Mela (New York), la città del vento (Chicago) o la città del sole (Los Angeles). Il primo passo è di ottenere il visto lavorativo temporaneo o la carte verde.

Quali sono i  Visti temporanei per i pizzaioli?

  • H-2B

Il visto H-2B è concesso a lavoratori stagionali per un periodo iniziale di massimo 1 anno. Uno dei prerequisiti per la concessione del visto H-2B è l’ottenimento di un certificato dal dipartimento del lavoro americano (Labor Certification), che si ottiene solo dimostrando la temporaneità del lavoro e l’assenza di lavoratori americani o residenti permanenti capaci o disposti ad accettare il lavoro offerto al candidato del visto H-2B.

  • O-1

Il visto O-1 è concesso a individui di straordinaria abilità per un massimo di 3 anni. Non richiede un certificato del lavoro, e offre una flessibilità professionale.

 

Che sono i Visti permanenti (Green Card) per i pizzaioli?

  • EB-3

Il visto EB-3 è concesso a lavoratori che abbiano un’offerta di lavoro specializzato (minimo 2 anni di esperienza) da parte di un’azienda americana. Uno dei prerequisiti è un certificato del Dipartimento del lavoro americano (Labor Certification). Purtroppo, la procedura è lunga: sono necessari dai 9 ai 18 mesi per avere una risposta sull’esito della pratica.

  • EB-1

La Green Card EB-1 è per straordinarie abilità. L’EB-1 è la più alta possibile tra tutte le categorie di visti, e non richiede lo sponsor di un’azienda americana.